Da 500 anni sulla Breccia. I materiali lapidei della Versilia Medicea tra storia, archeologia e architettura

Seminario organizzato da Lucca Intec, con la collaborazione del Consorzio Cosmave, nell’ambito delle attività del progetto “Polo Pietre Toscane”.
Il seminario, organizzato da Lucca Intec con la collaborazione del Consorzio Cosmave, nell’ambito delle attività del progettoà Polo Pietre Toscane ha inizio alle ore 17:00.
Di seguito il programma degli interventi, moderati dal Presidente del Consorzio Fabrizio Rovai.

Saluti istituzionali
Fabrizio Rovai – Presidente Cosmave
Riccardo Tarabella – Presidente del Comitato Lodo Mediceo
Domenico Lombardi – Sindaco di Pietrasanta
Umberto Buratti – Sindaco di Forte dei Marmi
Ettore Neri – Sindaco di Seravezza

Interventi tecnici
I marmi del rinascimento in Toscana. L’intervento illustra l’evoluzione degli utilizzi dei lapidei ornamentali tra tardo Medioevo ed età barocca, in ambito regionale.
Dr. Antonio Bartelletti, Direttore del Parco delle Alpi Apuane e Dr.ssa Alessia Amorfini

Le conoscenze geologiche sulle cave di Brecce di Seravezza della Versilia
Approfondimento sulle caratteristiche geologiche della formazione delle Brecce di Seravezza e panoramica sulle varietà merceologiche presenti nelle varie cave della Versilia (Pontestazzemese, Volegno, Cave del Corchia, Monte Alto di Retignano).
Dr. Sergio Mancini, Geologo

L’utilizzo dei materiali lapidei apuo-versiliesi nell’architettura rinascimentale toscana cinquecento anni dopo il Lodo Mediceo di Papa Leone X
L’intervento descrive l’utilizzo dei materiali lapidei versiliesi nell’architettura rinascimentale toscana cinquecento anni dopo il Lodo Mediceo di Papa Leone X: Firenze (S. Maria del Fiore, S. Maria Novella ) e Pietrasanta (S. Martino).
Arch. Eleonora Dedini e Arch. Paolo Camaiora

4 1 2 3

Recent Posts