Biografia

Schmidt Hammer Lassen Architects è uno studio di architettura  fondato nel 1986 ad Aarhus, in Danimarca, da Morten Schmidt, Bjane Hammer e John F. Lassen. Lo studio, uno dei più famosi della Scandinavia e più volte premiato per il suo design innovativo e sostenibile, ha sedi ad Aarhus, Copenhagen, Londra, Shanghai e Singapore. Negli anni Schmidt Hammer Lassen Architects ha ottenuto un riconoscimento internazionale grazie alla realizzazione di progetti che interagiscono con l’ambiente urbano e alla pratica di utilizzare la luce naturale come parte integrante del design. Tutti i lavori dello studio sono accomunati da un approccio democratico all’architettura, che dà forma a spazi moderni, aperti e multifunzionali che si integrano con il contesto sociale.

In Scandinavia Schmidt Hammer Lassen Architects è conosciuto per progetti come l’estensione della Royal Library – Black Diamond di Copenhagen; l’ARoS – Aarhus Museum of Art e il Cultural Center of Greenland a Nuuk. Tra i progetti più noti si citano: la Aberdeen Sir Duncan Rice Library di Aberdeen, Scozia; il Paddington Green Campus presso il College di Westminster e l’Amazon Court a Praga.


La fonte delle informazioni contenute in questa scheda è il web.
Tutte le notizie sono estratte da fonti già pubbliche.
Le immagini pubblicate nella TimeLine sono state estratte dai siti:
redchalksketch.wordpress.comshl.php.dir.dkupload.wikimedia.org,
highlife.ba.comtripideas.orgfsi.shl.dkstatic.panoramio.com,
3.bp.blogspot.comwww.mimoa.euwww.morfae.com,
ad009cdnb.archdaily.netwww.recity.com.br

Timeline