Potrei starmene comodamente seduto nella mia casa di Parigi e parlare al telefono o con il pc, ma se voglio veramente imparare devo essere qui, a Pietrasanta, fianco a fianco dell’artigiano, alla ricerca dei segreti del suo mestiere. È troppo importante non perdere questa ricchezza del confronto, senza di essa Theimer artista non esisterebbe.”

Ivan Theimer

Se il grande Maestro Michelangelo nel 1500 si recava a Pietrasanta per realizzare opere da destinare alle abitazioni dei vari committenti, oggi i più grandi “industrial designer”, architetti e scultori vi si stabiliscono per scegliere marmi, graniti e pietre per la personalizzazione dei loro progetti in un contesto in cui territorio, tradizione, materia, cultura ed innovazioni tecnologiche vivono sinergicamente. Architetti e imprese possono collaborare, nuovi artisti e scultori possono imparare, a stretto contatto con le maestranze locali, tutti i segreti del mestiere.

In un working in progress che prende avvio da questi spunti, nasce lo strumento delle “schede artisti”, in cui una funzionale linea del tempo ripercorre schematicamente le tappe principali della carriera di ogni artista.
Il lavoro si basa su di una ricerca dei contenuti prevalentemente su web, privilegiando quelli multimediali (foto e video), secondo una filosofia open-content, affinché il materiale possa essere facilmente usufruibile da chiunque, dal singolo appassionato d’arte alle istituzioni e ai professionisti del settore.