"Come artista, vedo me stessa come il medium attraverso il quale pensieri, sensazioni ed emozioni sono trasportati nell’ immagine e infine nella scultura stessa"
Editt Davidovici

Biografia

Editt Davidovici nasce nel 1946 a Iasi, in Romania. Ancora giovane si trasferisce in Israele dove ottiene il Diploma in Graphic Design a Tel Aviv, nel 1965 e in Architectural Drafting a Rehovot, nel 1966, lavorando anche come cartografa per l'esercito isreaeliano. Nel 1967 si trasferisce in Canada, dove si diploma in "Interior Design" ed ottiene l'abilitazione all'insegnamento in Arti Applicate presso lo Sheridan College di Oakville, Ontario nel 1982. L'anno prima inizia a dedicarsi alla scultura e a dipingere, associandosi alla Oakville Art Society. Nel 1985 si laurea all'Ontario College of Art di Toronto e apre uno studio per scolpire il marmo. Nel 1986 inizia a lavorare con un gruppo di artisti, con cui vince il campionato alla "National Snow Carving Competition" in Quebec. L’anno seguente si reca presso il Laboratorio Studio Nicoli a Carrara per apprendere le tecniche della lavorazione del marmo. Nel 1993 fa ritorno in Versilia e due anni dopo tiene corsi estivi di scultura a Pietrasanta, dove lavora presso la Fonderia La Torretta e i Laboratori Marco Giannoni e Sirio Navari.

Sue opere sono presenti in collezioni pubbliche e private a Boston, Chicago, Vancouver, Oakville, Ottawa e Toronto. Nell'anno 2000 la sua scultura "The Tear" viene scelta come logo per la mostra di scultura "Millenium" a San Giovanni di Persiceto, Bologna.

A Pietrasanta ha partecipato a: "Le forme del mare", Marina di Pietrasanta, 1994; "Artisti e artigiani a Pontestrada", Istituto Statale d'Arte "Stagio Stagi", Pietrasanta 1997; "The waves of emotions", Petrartedizioni Atelier, Pietrasanta (personale), 1998; "I segni e le forme", Pietrasanta 2005; "Donna Scultura", VIII e X ed., Chiesa di S. Agostino, 2010 e 2012.


Le immagini pubblicate nella Timeline sono state estratte dai siti:
www.editt-davidovici.com, www.museodeibozzetti.it

Timeline