“La voce dell’arte non nasce qui… qui si manifesta, qui si ascolta, qui si vede…”
Giovanni Balderi

Biografia

Nel 1984 comincia la sua formazione artistica con Ledo Tartarelli, per poi diplomarsi nel 1990 con due borse di studio presso l’Istituto Statale d’Arte Stagio Stagi di Pietrasanta. Continua a fare pratica con lo scultore Enzo Pasquini e a frequentare diversi laboratori della Versilia, soprattutto lo Studio Sem e quello di Giuseppe Giannoni, dove inizia a collaborare con alcuni artisti di fama; lavora anche presso le Fonderie Del Chiaro e Mariani. Nel 2001 ottiene un incarico per l’insegnamento a Brisbane in Australia, dove poi ritorna nel 2007. Lavora inoltre alla realizzazione di opere per la Royal Caribbean Cruise Line e la norvegese Rapsody of the Seas.

Tra le mostre personali si ricordano: Galleria d’arte Studio S, Roma 1999; Galleria d’arte La Subbia, Pietrasanta 2001; Lucca Digital Photo Fest 2006, Villa Bottini, Lucca; “CrossRoads – Incroci” 2007, Associazione Culturale l’Agorà, Palazzo dei Congressi, Cecina; Petrartedizioni, Pietrasanta 2008. Partecipa a numerose collettive: Palazzo Corsini, Firenze 1999; “Primaverile Romana” 1999,-2000, 2005, 2007, Galleria d’Arte Studio S; “Documento Arte 2000” 2000, Sillico di Pieve Fosciana, Lucca; Gezira Art Center, Ministero della Cultura, Il Cairo 2000; 2003; “Artemente”, Prato 2000; Museo Pianeta Azzurro, Fregene; Florida International University, Miami 2002; Accademia Nazionale di San Luca, Roma 2002; Accademia d’Egitto, Roma 2002, 2003; “Primaverile” 2003, A.R.G.A.M., Roma; S.Giovanni in Persiceto, Bologna 2004, 2007; “Salone di Maggio” 2004, Vittoriano, Roma 2004; Cleopatra, Baku Azerbaijan 2004; “Roma luoghi e colori” 2005, Vittoriano, Roma; X Biennale Internazionale, Il Cairo 2006; Galerie du Soleil, Naples, Florida 2007.

Prende parte anche a diversi simposi di scultura: a Seravezza 1995, 1996; Marina di Carrara 1996-1998; Vasternorrland, Svezia 1997; Wunsiedel, Germania 1999; Verona 2000; Catania 2000; Seravezza 2006; Drama, Grecia 2008. Realizza un’opera commemorativa per Cipriano Efisi Oppo e fa parte del Progetto Leonardesca 1998- 2000; nel 2007 riceve la “Lizza d’oro”, premio nazionale Alpi Apuane – Fiaba e Poesia. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Versilia, Massa, Sillico di Pieve Fosciana Lucca, Pescia, Prato, Città di San Marino, Inghilterra, Norvegia, Tokyo. Partecipa a numerose mostre collettive nella zona apuo-versiliese, tra cui: II premio “Tavolozza di Carnevale” 1989, Viareggio; “150 anni dell’Istituto Statale d’Arte Stagio Stagi di Pietrasanta” 1992, Chiostro di Sant’Agostino, Pietrasanta; “La Via Francigena” 1995, Lucca; “Grafica materia colore” 1996, Pisa; “50%: 100 artisti in cantina” 2002, Studio Artco, Seravezza; “Asart Show 2002”, Chiostro Sant’Agostino, Pietrasanta; “Tra leggenda e arte – un percorso sul mito” 2004, Villa Schiff, Montignoso, Massa; “Amor Marmoris” 2005, Levigliani, Lucca.

Timeline