"La sua scultura esonera una nuova tendenza figurativa costruita su una chiara raffinata, anche se sobria sublimità"
Robert C. Morgani, Critico d'Arte

Biografia

Nasce nel 1947 a Maastricht e cresce a s'Hertogenbosch in Olanda. Grazie ad una borsa di studio, tra il 1965 e il 1967 studia odontoiatria negli Stati Uniti al Forsyth Dental Center e alla Northeastern University di Boston, e quindi si sposa e si trasferisce in Belgio, dove vive tuttora. Qui comincia gli studi artistici frequentando, dal 1977 al 1983, l'Académie des Arts di Braine-L'Alleud, Belgio e nei due anni a seguire, l'Ecole Nationale Supérieure de La Chambre de Bruxelles. Tra il 1985 e il 1988 frequenta la Hogere Rijksschool voor Beeldende Kunsten di Bruxelles. Nel 1983, mentre sta ancora perfezionando i suoi studi, inaugura la sua prima mostra personale presso la Galleria Pierre Vanderborcht di Bruxelles. Il suo lavoro viene in breve tempo riconosciuto e negli anni successivi si tengono numerose personali a lei dedicate e l'artista partecipa a diverse mostre collettive.

Nel 1991 partecipa al "Prix de la Sculpture Monumentale Alice & David van Buuren" al Museo Van Buuren di Bruxelles, di cui riceve il "premio"; lo stesso anno presenta le sue opere in un'altra personale alla Galleria Spazio Temporaneo di Milano. Nel 1993 crea un bronzo per la Helen Arts Foundation di Bornem ad Anversa, Belgio ed espone le sue opere in una personale alla Galleria d'Arte J. Bastien di Bruxelles. Nel 1996 è una degli artisti della "Seconda Biennale della Scultura di Schaerbeek" a Bruxelles, quindi partecipa a "Huis der Beelden" con la Galleria Hüsstege di s'Hertogenbosch. Nel 1997 si tiene la sua prima personale negli Stati Uniti presso la Galleria H. Neuhoff di New York, a cui seguiranno altre nel 2000 e 2004, con cui prende parte alla "Art International New York" nel 1998. Nel 2000 prende parte a "Arte e Città" a Bologna e nel 2001 al progetto scientifico, artistico e culturale "Il Tempo del Cuore" a Pisa e Pietrasanta, nonché espone al New Jersey Center for Visual Arts in New Jersey; quindi presenta tre personali rispettivamente alla Galleria Robert Bowman di Londra, alla Galleria Bellefeuille di Montréal, Canada e alla Fondation Bénédictine di Fécamp, Francia. Nel 2002 espone le sue opere in una personale presso il Municipio di Tours, Francia, alla "European Fine Arts Fair" (TEFAF) con la Galleria Robert Morgan di Maastricht. E' dell'anno seguente la personale con la Galleria Döbele prima a "Art Cologne" e poi a Dresda, Germania, e quindi la sua partecipazione a "Sculpture in the Garden 2003" presso l'Università di Leicester Inghilterra. Sono del 2005 "Psyche", mostra delle sue opere assieme a quelle di Edvard Munch a Monaco, Germania, la personale presso il Museum Beelden aan Zee de L'Aja, Olanda. L'anno seguente espone alla Galleria Rosenbaum di Boca Raton, Florida e in una personale presso la Galleria Frans Jacobs- Judith Bouwknecht Contemporary di Amsterdam, Olanda. 

Diversi sono i premi e riconoscimenti che Hanneke Beaumont ha ricevuto per i suoi meriti artistici, tra i quali Prix de la Sculpture, Hôtel de Ville, Bruxelles, 1984; Premio alla "Biennale de Arts" di Braine l'Alleud, Belgio, 1984; Prix Métiers d'Arts 1987, "Céramique Art de Terre et de Feu", P. Van Humbeeck Museum, Leuven, Belgio, 1987. Il 1994 segna un'importante svolta nella sua carriera quando, invitata a partecipare al "Centre International d'Art Contemporain" presso il Château Beychevelle a St. Julien, Francia, 1993, viene insignita dell'ambito Grand Prix del Centro per il suo gruppo scultoreo Le Courage. Poco dopo, durante la sua partecipazione alla seconda "Exposiciòn Internacional de Esculturas en la Calle", organizzata dal Colegio de Arquitectos de Canarias a Santa Cruz de Tenerife, Isole Canarie, Spagna la sua opera monumentale vi viene installata permanentemente, 1995. Nel 1998 è invitata a risiedere presso il Centro di Studi Ligure per le Arti e le Lettere della Fondazione Bogliasco. Nel 2000 le viene commissionata una scultura monumentale per il Régie des Bâtiments de Bruxelles ed è del 2006 l'importante commissione da parte dell'Unione Europea per una scultura monumentale, Stepping Forward, da installare davanti al nuovo quartier generale del Consiglio Europeo dei Ministri a Bruxelles.

Durante la sua carriera artistica ha realizzato diverse opere per commissioni pubbliche, tra cui: Santa Cruz de Tenerife, Spagna; Blankenbergen, Belgio; Bornem, Belgio; De Pinte di Ghent, Belgio; Université Libre de Bruxelles, Belgio; Musée des Beaux-Arts et d'Archéologie "Joseph Déchelette" di Roanne, Francia; Régie de Bâtiments, Stato Belga; Région de Bruxelles Capitale, Comune di Ganshoren, Belgio; Frederik Meijer Gardens presso le Grandi Rapide, Michigan, Stati Uniti; Consiglio Europeo dei Ministri a Bruxelles, Belgio; e private, delle quali una parte a Bruxelles: La Royale Belge; Sheraton Airport Hotel; Siru Art Hotel; Société Générale de Banque de Belgique; Hôpital Universitaire Erasme; Brussels-Zaventem National Airport; e altre in varie zone del mondo: Centre d'Art Contemporain Château Beychevelle, Bordeaux, Francia; VP Bank Gruppe, Vaduz, Lichtenstein; Société Codic, Belgio; Seven Flags Foundation, Greenwich, Connecticut, Stati Uniti.

A Pietrasanta, dove lavora presso i laboratori: Giancarlo Buratti, Scultori Associati, Alessandro Petrucci e la Fonderia Mariani, ha partecipato ad "Amor Marmoris", Levigliani, 2005, "I segni e le forme", 2005 e alla VI edizione di "Donna Scultura", 2007. Hanneke Beaumont vive e lavora tra Bruxelles e Pietrasanta e realizza le sue sculture in terracotta, bronzo e ferro. 


Le immagini pubblicate nella TimeLine sono state estratte dai siti:
www.hanneke-beaumont.com, meijergardens.wordpress.com, 
www.museodeibozzetti.it, www.google.it, www.artfacts.net

Timeline