"A un certo punto mi sono sentita limitata dalla figurazione. Volevo armonizzare le forme con lo spazio, cercare nuove forme di composizione"
Sophia Vari

Biografia

Nasce in Grecia e debutta nella sua carriera artistica con la pittura. La sua prima mostra ha luogo a Londra nel 1968, quindi scopre qualche anno più tardi la scultura che diventa la sua passione. Protagonista in spazi pubblici e privati in Italia e all'estero, tra cui si ricordano quelli di Palazzo Bricherasio a Torino, Sala d'Arme di Palazzo Vecchio e Piazza della Signoria a Firenze, Ludwig Museum di Coblenza, e Atrium di Ginevra, le sue sculture monumentali nascono per essere inserite in luoghi urbani, mescolate al tessuto metropolitano e al contesto paesaggistico e architettonico, come le esposizioni a Firenze nel 2002, a Ginevra, Baden-Baden, Coblenza e Boca Raton nel 2001, ad Atene nel 2000 e Museo Benakis nel 2004, a Pietrasanta nel 2003, Kuala Lampur in Malesia e al Retiro di Madrid nel 2004, solo per citare le più recenti. Consegue prestigiosi riconoscimenti, tra i quali quello di Ambasciatrice della Cultura Greca. Le sue sculture, i collage, gli acquerelli e le pitture ad olio si trovano nelle più importanti gallerie, fondazioni e nei musei di tutto il mondo. Vive tra Parigi, New York e Pietrasanta. 


Le immagini pubblicate nella TimeLine sono state estratte dal sito del Museo dei Bozzetti www.museodeibozzetti.it, dai siti www.continarte.com e www.mentelocale.it

Timeline