Il Duomo di Berlino, completato nel 1905, è il più grande luogo di culto protestante della città ed anche casa di sepoltura della famiglia reale prussiana degli Hohenzollern. Gravemente danneggiato durante la guerra, il Duomo rimane chiuso fino al 1993, il 2006 invece consacra il completamento dei lavori di restauro agli otto mosaici che ne compongono la cupola, grazie al ritrovamento nella cripta dei disegni e degli antichi bozzetti che hanno permesso il delicato intervento. Anche se gravemente danneggiati dagli eventi bellici, gran parte dei mosaici erano ancora esistenti, per cui i lavori sono proseguiti senza particolari complicazioni, ad eccezione per uno dei mosaici che è stato sapientemente staccato dal muro, ricostruito e successivamente riposizionato in loco. Tutto l'intervento di restauro, realizzato da esperti del settore, ha visto la partecipazione dell'azienda Ferrari & Bacci Mosaici Artistici di Pietrasanta, per una durata di 7 anni.

Link utili

  • www.berlinerdom.de
  • ​www.fbmosaic.com
Titolo Duomo di Berlino
Tipologia Mosaico
Data 1995/2000
Luogo Berlino (Germania)
Committente Duomo di Berlino
Architetto/Artista/Designer n/d
Tipo materiale Tessere smaltate
General Contractor Duomo di Berlino
Tipologia d’intervento Restauro mosaici cupola
Prestatore d’opera Ferrari & Bacci Snc

Galleria Fotografica