La piazza si apre dinanzi alla General Motors Tower di Manhattan, struttura, tra le poche presenti a Manhattan che occupano un intero isolato della città. Progettato dai due studi di architettura che insieme hanno contribuito all'arricchimento della maggior parte del tessuto urbano di Manhattan, Edward Durell Stone & Associates con Emery Roth & Sons – l'edificio sorge sulle fondamenta della ex Savoy-Plaza, la quale, demolita nel 1965 vide la nascita della nuova piazza nel 1968. La facciata, in scintillante marmo bianco Georgia e lastre di vetro è espressione della verticalità ininterrotta. Fiore all'occhiello della costruzione è l'Apple Store, il cui ingresso consiste in un cubo di vetro che è stato paragonato alla piramide del Louvre e che permette una discesa al negozio tramite un ascensore di vetro o scala a chiocciola. Per la piazza alla base della costruzione sono stati utilizzati rivestimenti in Pietra Verde Marina la cui fornitura ha visto la collaborazione dell'azienda Henraux di Pietrasanta.

Link utili

  • www.henraux.it
Titolo General Motors Plaza & General Motors Tower
Tipologia Architettura
Data 2005
Luogo New York (USA)
Committente n/d
Architetto/Artista/Designer n/d
Tipo materiale Verde Marina
General Contractor n/d
Tipologia d’intervento Rivestimenti per esterni
Prestatore d’opera Henraux Spa

Galleria Fotografica