Progettato da Foster and Partners, la Queen Elizabeth II Great Court ha trasformato il cortile interno del British Museum di Londra nella più grande piazza coperta pubblica d'Europa. È uno spazio racchiuso da uno spettacolare tetto di vetro con una sala di lettura al suo centro. Il design è liberamente ispirato al tetto del Reichstag di Berlino. Un aspetto fondamentale del progetto è che – ad ogni passo nel Great Court – il panorama cambia offrendo al visitatore una nuova visione sull'ambiente. Iniziati i lavori nel 1999, Il Great Court inaugura il 6 dicembre 2000 da Sua Maestà la Regina. Gran parte dell'area interessata (due ettari circa) è rivestita con marmi e pietre fornite da Savema Spa di Pietrasanta con un ordinativo complessivo di 15.000 mq.

Link utili

  • www.britishmuseum.org
  • www.savema.com
Titolo Queen Elizabeth II Great Court – British Museum
Tipologia Architettura
Data 2000
Luogo Londra (Regno Unito)
Committente British Museum
Architetto/Artista/Designer Foster and Partners (studio di architettura)
Tipo materiale Capri Limestone, Balzac
General Contractor Mace Ltd
Tipologia d’intervento Rivestimenti per interni
Prestatore d’opera Savema Spa

Galleria Fotografica