Lincoln Center for the performing Arts è un complesso di edifici all'interno del Lincoln Square, quartiere di Manhattan, New York City. Il progetto realizzato per iniziativa di John D. Rockefeller III nell'ambito del programma di riqualificazione urbana degli anni 1950 e 1960 trasforma una zona una volta in degrado in un nuovo e attrattivo polo culturale. La struttura, inaugurata nel 1956 da Rockefeller III, rappresenta il primo centro di grandi istituzioni culturali situato in posizione centrale per una città americana. Nel 2004-2006 il complesso viene ampliato con l'aggiunta di impianti e di nuova costruzione, interventi precursori di un ulteriore piano di riqualificazione, modernizzazione e ristrutturazione che si conclude in gran parte per la celebrazione del 50° anniversario, nel 2009. Il piano di riqualificazione prosegue, infatti, fino al 2012 per creare anche un nuovo lungomare pedonale progettato per migliorare l'accessibilità e l'estetica della zona. I rivestimenti in pietra "twiga brown" utilizzati per la nuova passeggiata e gli spazi pubblici adiacenti sono stati forniti da Savema Spa di Pietrasanta.

Link utili

  • www.flickr.com
  • www.e-architect.co.uk
  • ​http://en.academic.ru
  • www.savema.com
  • ​www.lincolncenter.org
Titolo Lincoln Center for the performing Arts – Promenade and public space
Tipologia Architettura
Data 2012
Luogo New York (USA)
Committente Lincoln Center
Architetto/Artista/Designer FX Fowle, Diller Scofidio & Renfro (studio di architettura)
Tipo materiale Twiga Brown
General Contractor Turner Construction, RC Dolner
Tipologia d’intervento Rivestimenti per esterni
Prestatore d’opera Savema Spa

Galleria Fotografica