The Shard, noto anche come il "frammento di vetro", è un grattacielo di 87 piani (di cui 72 abitabili) del quartiere London Bridge. Con circa 306 m di altezza, lo Shard è attualmente l'edificio più alto dell'Unione Europea (il secondo in Europa, dietro solo al Mercury City Tower di Mosca), e il 45esimo nel mondo. L'edificio sostituisce il Southwark Tower, un palazzo destinato ad uffici di 24 piani costruito nel 1975. La torre, inaugurata nel 2012, ha una forma piramidale irregolare ed è rivestita completamente in vetro. Progettato dall'architetto italiano Renzo Piano, il grattacielo vuole rappresentare una scultura a guglie che emerge dal fiume Tamigi. Il disegno si ispira alle guglie gotiche della stazione ferroviaria accanto al sito, oltre che agli alberi delle navi a vela. Renzo Piano propone in questo progetto un uso sofisticato del vetro, con facciate inclinate per riflettere la luce del sole e del cielo sovrastante, in modo che l'aspetto dell'edificio cambi a seconda del tempo e delle stagioni. I rivestimenti interni ed esterni dell'ampio atrio d'ingresso al grattacielo sono stati forniti da Savema Spa di Pietrasanta.

Link utili

  • www.the-shard.com
  • www.savema.com
Titolo The Shard – London Bridge
Tipologia Architettura
Data 2011
Luogo Londra (Regno Unito)
Committente Grant of Shoreditch
Architetto/Artista/Designer Renzo Piano (architetto)
Tipo materiale Cremo delicato, Verde Marina
General Contractor Mace Ltd
Tipologia d’intervento Rivestimenti interni ed esterni dell’atrio d’ingresso
Prestatore d’opera Savema Spa

Galleria Fotografica