Nel 1955 all’inaugurazione della Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei, il fondatore Dandolo Bellini pone le basi per una nuova formulazione dei concetti riguardanti l’Arte ed il Sacro cercando di riconciliarli con l’Arte Moderna. Attualmente al piano rialzato di Villa Clerici è possibile visitare la collezione permanente della Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei.

Nome Museo Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei
Luogo Milano (Italia)
Legame con il territorio

Nella Galleria sono presenti opere di artisti di fama internazionale che hanno affrontato durante la propria carrierail tema dell'arte sacra. Tra questi sono presenti anche: Marcello Tommasi, scultore e pittore nato a Pietrasanta, che ha diviso la sua vita tra Firenze e la Versilia, dove ha esposto in diverse occasioni; Francesco Messina, artista nato nel 1900 a Linguaglossa, Catania poi assiduo frequentatore della Versilia, a partire dal 1922, grazie a Lorenzo Viani, al Laboratorio del Cavalier Giovanni Beretta, agli Studi Nicoli di Carrara, ai Laboratori Fratelli Galeotti, Quirino Gamba e Sergio Spadaccini di Pietrasanta. 

Indirizzo / contatti

Galleria d'Arte Sacra dei Contemporanei
Villa Clerici
Via Giovanni Terruggia, 8
20162, Milano, Italia
+39 02 6470066
galleria@villaclerici.it
www.villaclerici.it
 

Galleria Fotografica