La Fonderia Artistica Mariani nasce nel 1952 grazie a Claudio Mariani, fondatore cresciuto professionalmente nelle botteghe artigiane di Pietrasanta; la produzione è sempre stata rivolta al settore artistico lavorando solo su commissione escludendo ogni lavorazione in serie. Nel 1974 entrano nella conduzione di questa fonderia la nipote Cristina Alberti ed Adolfo Agolini. Il loro fondamentale contributo consiste nell’aver introdotto un sistema innovativo di fusione a “shell“ o “a ceramica” che permette di realizzare copie perfette fin nei minimi particolari grazie all’ausilio di bagni in finissima ceramica. Per questo motivo grandi artisti si avvalgono della loro competenza per realizzare e portare nel mondo le loro opere e – dal 1974 – il personale della ditta Mariani è raddoppiato avvalendosi anche del contributo del figlio Nicola con una produzione mantenuta per il 95% al settore dell’arte, collaborando non solo con gli artisti ma anche con musei (es. la Carlsberg Fondet in Danimarca) e la Sovrintendenza delle Belle Arti (es. il rifacimento delle sculture esterne alla Chiesa di Orsanmichele a Firenze).

La fonderia si avvale della sua esperienza per realizzare fusioni in bronzo, bronzo bianco, argento, ferro e leghe sperimentali, con la possibilità di realizzare sculture costituite da uno solo o differenti metalli.


Attività: Scultura

Materiali lavorati: Bronzo e metalli leggeri

Indirizzo: Via Tre Luci, 41
55045 – Pietrasanta (LU)

Telefono: +39 0584.790195

Fax: +39 0584.790909

E-mail: fondmariani@tiscali.it

Sito web: www.fonderiamariani.com

Tipologia: Artigianale

Aderente a: Artigianart

Galleria Fotografica