L’ARTE DEL FUOCO

Dalla notte dei tempi il fuoco, il protagonista del nostro racconto, affianca gli uomini nella vita quotidiana, nella realizzazioni degli oggetti d’uso, nella creazione delle opere d’arte.

Attraverso un viaggio lungo i secoli passati, scopriamo l’evoluzione dell’arte della fusione: dalle civiltà arcaiche, agli Etruschi, ai Greci e Romani, seguiamo i passi compiuti dall’uomo per affinare la trasformazione delle rocce minerarie nelle opere d’arte che ancora oggi affascinano per la loro perfezione.

La millenaria storia della fusione è raccontata in prima persona dal fuoco, un “artista” molto particolare, che parla delle prime difficoltà, dei sogni, delle vicende quotidiane. Un artista sempre presente, fin dal primo momento e, ancora oggi, il principale artefice degli oggetti che escono dalle fonderie.

L’arte del fuoco è un documentario emozionale in multiproiezione che illustra i momenti più importanti e significativi dell’arte della fusione: entriamo così nelle fonderie odierne dove abili mani degli artigiani, custodi della antiche tradizioni, trasformano con il fuoco la terra in metallo.

Le immagini proiettate su otto grandi schermi e l’impianto audio ad alta definizione avvolgono lo spettatore e lo trasportano in un’altra dimensione, quella selvaggia delle prime civiltà, quella incandescente e brulicante delle fonderie, per ammirare alla fine i capolavori che decorano spazi pubblici e privati in tutto il mondo.

È un omaggio al territorio della Versilia, a Pietrasanta, alle sue numerose botteghe e fonderie, a tutti quelli che, con passione, dedicano la loro vita alla creazione della bellezza.

Tariffe Sala MuSA 2022