Il MuSA apre con la sua collezione

Il 16 luglio il MuSA presenta al pubblico la sua collezione permanente, un percorso esperienziale attraverso l’impresa del marmo tra materia, arte e narrazione. Una veste completamente nuova del museo, che si presenta con una collezione permanente costituita da due anime:

LA VOCE DEL MARMO, racconto emozionale che, in un susseguirsi di immagini storiche e contemporanee, suoni, dipinti, citazioni e testi tratti da opere di celebri poeti e scrittori, ci guida in un viaggio ricco di suggestioni alla scoperta della storia della lavorazione del marmo, della “Marina”, della Versilia dei grandi letterati, scultori, decoratori, pittori.

CAPITANI CORAGGIOSI – SCULTURA A PIETRASANTA FRA OTTOCENTO E NOVECENTO, opere in gesso provenienti dal Museo dei Bozzetti del Comune di Pietrasanta e concesse in prestito al Musa. La selezione fa parte del più ampio progetto ‘Museo diffuso’, che propone in spazi diversi dalla sede museale esposizioni tematiche di bozzetti al fine di creare più strette relazioni tra le opere e il territorio e di rendere più ampiamente fruibile la collezione.

La serata inaugurale sarà occasione per la presentazione del contest fotografico MuSA 2016, competizione tematica di fotografia d’arte sui temi cari al MuSA: territorio e materia, artisti, imprese, il patrimonio storico-artistico, antico e contemporaneo, le attività tradizionali, gli usi e i costumi del territorio.


16 luglio 2016
Ingresso su invito

RSVP info@musapietrasanta.it

 

Recent Posts