Paperman

Venerdì 9 ottobre alle ore 17:00 nuovo appuntamento con i documentari d’arte.

Il protagonista del progetto è James Lake, mente e realizzatore di grandi sculture fatte di piccoli pezzi di cartone.

A 17 anni gli venne amputata la gamba destra: chiuso nella sua camera da letto, incapace di muoversi, scoprì in questo materiale leggero e facilmente reperibile il mezzo
ideale per comunicare e raccontarsi. Oggi le sue sculture, realizzate con una tecnica unica al mondo, continuano a parlare di fragilità umana. Il film segue James nel viaggio dal Devon alla Biennale Internazionale della Carta di Lucca, dove è stato invitato a realizzare una scultura monumentale in cartone, la più grande e impegnativa della sua carriera.

Paperman è una parabola universale sul superamento dei propri limiti – fisici e psicologici – e sul valore della crescita e del cambiamento.

Interviene Domenico Zazzara, Regista (Metropolis Produzioni | Distribuito da Berta Film)
Introduce Gianluca Paoletti Barsotti, Assegnista di ricerca presso l’Università di Pisa

La videoproiezione è inserita nel ciclo di incontri dedicato al documentario sull’arte “L’arte messa in quadro”

 

 

 

 

INGRESSO GRATUITO

 

Galleria fotografica

 

Recent Posts