E’ possibile visitare il MuSA tutto l’anno, ad eccezione dei giorni festivi. Le visite sono rivolte a singoli o gruppi, a turisti e visitatori e alle scuole, per le quali esiste un programma specifico, nato dalla collaborazione tra MuSA, Comune di Pietrasanta e Museo dei Bozzetti.

MuSA per la scuola

Il MuSA, presente dal 2017 nel programma “Pietrasanta: una città ….AD ARTE”, propone diverse attività rivolte alle scuole:

–  la visita guidata che prevede un’introduzione sulla storia del MuSA, la visione de “La voce del marmo” il documentario in multiproiezione che racconta la storia del marmo da Michelangelo ai giorni nostri in modo sorprendente e suggestivo, grazie alla tecnologia audio/video del MuSA, l’utilizzo dei touch screen con la possibilità, fra l’altro, di fare tour virtuali nelle cave e nella città di Pietrasanta e “Capitani Coraggiosi”, la collezione curata dal Museo dei Bozzetti, che raccoglie opere di artisti che hanno vissuto, creato e innovato, ognuno nel loro campo, fra ‘800 e ‘900. Durata 1 ora circa, costo € 50,00 a classe (numero max 25 alunni)

– la visita guidata in abbinamento con un laboratorio didattico da concordare a seconda della classe. Durata 3 ore circa, costo € 120,00 a classe (numero max 25 alunni)

– il percorso “Dal Bozzetto alla scultura e ritorno” che prevede la visita guidata al Museo dei Bozzetti e al MuSA e un laboratorio dove i ragazzi realizzeranno il loro bozzetto. Durata 3 ore circa, costo € 125,00 a a classe (numero max 25 alunni) per le scuole del Comune di Pietrasanta € 85,00.

Le attività si rivolgono agli alunni delle classi IV e V della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Di seguito l’elenco completo delle attività didattiche di tutti i musei civici di Pietrasanta, della Biblioteca Comunale e del MuSA. Scarica la brochure.

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivere a pietrasanta@itinera.info o telefonare al 0584 795500.

Visite guidate per turisti, gruppi, famiglie

Chiunque sia interessato, può prenotare una visita guidata per scoprire la collezione permanente costituita dal documentario in multiproiezione “La voce del marmo”, che racconta in modo sorprendente e suggestivo, grazie alla tecnologia audio/video del MuSA, la storia del marmo da Michelangelo ai giorni nostri . La visita consente anche di scoprire, dopo una breve introduzione sulla storia del MuSA, la collezione di bozzetti “Capitani coraggiosi”, curata direttamente dal Museo dei Bozzetti di Pietrasanta, che raccoglie opere di artisti che hanno vissuto, creato e innovato, ognuno nel loro campo, fra ‘800 e ‘900.

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivere a visite@musapietrasanta.it o telefonare al 0584 791475.