Sulle orme di Michelangelo: dal passato alla contemporaneità

La Versilia ha avviato nel 2018 le celebrazioni per i 500 anni dall’arrivo di Michelangelo, predisponendo una serie di appuntamenti che coinvolgono tutto il territorio sino al 2020.

Michelangelo si trasferì nel Capitanato di Pietrasanta agli inizi del 1518 per occuparsi delle nuove cave dell’Opera di Santa Maria del Fiore e vi rimase per due anni, contribuendo in modo determinante a conferire al territorio le caratteristiche che ancora oggi possiede.

Il MuSA intende contribuire alle celebrazioni sviluppando un ciclo di eventi destinati ad approfondire il rapporto tra il Genio del rinascimento ed il territorio della Versilia.

Con il patrocinio dei Comuni di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza, Stazzema ed il supporto scientifico di Promo PA Fondazione, Il MuSA  propone il ciclo di incontri “Sulle orme di Michelangelo: dal passato alla contemporaneità”, che si svolgerà tra il maggio 2019 e marzo 2020.

Il ciclo, che comprende seminari, proiezioni e workshop, ha l’intento di illustrare la grandezza artistica del Maestro, le difficoltà quotidiane dell’uomo, il rapporto con la committenza, la rivalità con i contemporanei, il genio: tra materia e tecnica.

L’obiettivo finale è quello di coinvolgere un pubblico eterogeneo – studenti, studiosi, artisti, cittadini etc – mediante forme di comunicazione accessibili che spaziano dal mondo scentifico a quello artistico, fino a media, approfondendo alcuni aspetti dell’opera e della vita di Michelangelo ma anche di artisti contemporanei, protagonisti dell’arte a Pietrasanta.

TUTTI GLI APPUNTAMENTI

E’ gradita la prenotazione.

Ogni appuntamento avrà una propria pagina dedicata dove sarà possibile compilare la scheda di prenotazione.

Post recenti